EIPASS Progressive

La certificazione EIPASS Progressive attesta, in maniera oggettiva e neutrale, il possesso competenze di alto profilo su argomenti mai trattati né certificati prima in Europa. Secondo quanto stabilito nell’E-Competence Framework for ICT Users (e-CF), l’utilizzatore

è in grado di selezionare e applicare una gamma ampia e complessa di competenze e conoscenze ICT per completare attività, anche nel caso in cui subiscano varianti di contenuto o progettazione; può lavorare autonomamente e aiutare gli altri o supervisionare lavori di routine..

classroom-computer

Destinatari

  • Tutti coloro i quali vogliano acquisire maggiori competenze circa l’utilizzo avanzato delle applicazioni facenti parte della suite “Microsoft Office”.
  • Tutti coloro i quali desiderino acquisire maggiori competenze informatiche per arricchire il proprio curriculum professionale con un riconoscimento certificato a livello internazionale
  • Gli studenti universitari che, considerata la coincidenza dei contenuti della certificazione con quelli di norma previsti dagli esami di informatica, possono richiedere il riconoscimento dei CFU necessari per gli esoneri.
  • Le aziende pubbliche o private o gli studi professionali che desiderano formare i propri collaboratori, fornendo loro la possibilità di apprendere competenze indispensabili per aumentare gli standard.

Non esiste propedeuticità tra EIPASS 7 Moduli User ed EIPASS Progressive: per accedere agli esami del livello avanzato non è necessario aver prima acquisito la certificazione intermedia.

eipass progressive

La certificazione EIPASS Basic si consegue superando 4 moduli d’esame:

  • Editor di testi | Microsoft Word livello avanzato
  • Fogli di calcolo | Microsoft Excel livello avanzato
  • Presentazioni multimediali | Microsoft PowerPoint livello avanzato
  • Gestione di database | Microsoft Access livello base e intermedio





* Campi Obbligatori



Dichiaro di aver letto, compreso ed acquisito tutte le informazioni contenute nell’informativa privacy, consapevole che la manifestazione del consenso per trattamenti di dati personali riconducibili a specifiche richieste dell’utente risulta non necessaria ai sensi dell’art. 6 par. 1 lett. b) del Regolamento UE 2016/679.